iconEachTime Wall iconSocial Wall iconEventi

‘START ME UP’, PREMIATO IN REGIONE Il VINCITORE DELLA SECONDA EDIZIONE DEL BANDO DI CONCORSO

Sono gli ingegneri Fabrizio Onofri e Alessandro Galassi i vincitori della seconda edizione del Bando di concorso Business Idea ‘Start Me Up’ finalizzato a sostenere i giovani talenti della Provincia di Ancona. Alla cerimonia di premiazione, svolta oggi pomeriggio nella sede regionale, l’assessora all’Industria Manuela Bora ha sottolineato quanto le idee innovative possano rafforzare le potenzialità di sviluppo e l’attrattività del territorio grazie a quell’energia dei giovani che la Regione sostiene quali protagonisti attivi per la crescita e la competitività del sistema imprenditoriale: “In un momento difficile per fare impresa, il nostro futuro passa anche dal coraggio e dalla capacità di sognare dei giovani. Quella della start up è la fase iniziale, quindi più critica, per chi vuol fare impresa, quella dove più alta è la mortalità delle attività avviate. La Regione Marche sostiene le star up con una serie di bandi, come quello riservato alle aree di crisi o quello di prossima emanazione che destina 8 milioni alle imprese innovative, finanziando il 60% della spesa ammissibile, con un ulteriore incremento del 10% se verranno effettuate assunzioni a tempo indeterminato”. Promosso dal Rotary Club Ancona 25-35, in collaborazione con l’Associazione Italiana dei Giovani Avvocati-Sezione di Ancona, l’Unione dei Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Ancona, il progetto è dedicato a chi vuole fare impresa con spirito innovativo, investendo sulle proprie capacità e attitudini per rilanciare le eccellenze del territorio e avviare una nuova professione autonoma. L’idea di impresa premiata quest’anno è un progetto legato al decreto legislativo 102/2014, che impone l’obbligo entro il 31/12/2016 di contabilizzazione e termoregolazione a tutte le unità immobiliari nei condomini con impianto di riscaldamento centralizzato. Per i requisiti di solidità e sostenibilità economica e finanziaria del progetto, agli ingegneri Onofri e Galassi è stato assegnato il premio di 2.500 euro in denaro e 10.000,00 figurativi quali prestazioni professionali di consulenza per lo start up dell’impresa rese durante il primo anno di attività unitamente ad alcuni servizi. La prima edizione di ‘Start Me Up’, l’anno scorso, ha avuto come madrina Elisa di Francisca, Campionessa Mondiale di Fioretto. Alle giornate di formazione gratuita su tematiche giuridiche, fiscali e aziendali hanno partecipato 20 aspiranti imprenditori e sono stati presentati otto progetti i cui business plan sono stati valutati dal Comitato Scientifico presieduto dal Pro Rettore dell’Università Politecnica delle Marche, Gian Luca Gregori. Vincitore Andrea Bianchini che ha presentato il progetto “Trainer Live” e nel corso di quest’anno ha avviato la propria attività imprenditoriale.

Fonte: Regioni

Categorie:   Startup

Commenti

I commenti sono chiusi per questo articolo.