iconEachTime Wall iconSocial Wall iconEventi

Notte di ricerca ad Ancona

Si sta per avvicinare il 25 Settembre, data in cui in 280 città Europee e non solo, avrà luogo il decimo anniversario della Notte Europea dei Ricercatori. Per l’occasione, le strade e le piazze principali del centro storico di Ancona si trasformeranno in un cuore pulsante grazie alla creatività dei ricercatori dell’Università Politecnica delle Marche.

La SHARPER (che sta per Sharing Researchers’ Passions for Excellence and Results) Night, dunque, vedrà Ancona illuminata da molti eventi, 150 ricercatori, 30 stand, il Crime Bus e la Silent Disco.

Questo appuntamento è pensato per creare un legame tra il grande pubblico e il mondo della ricerca. Ecco che prende vita una festa durante la quale intrattenimento e informazione si mescoleranno in virtù dell’amore per l’innovazione e la tecnologia.

Allora possiamo dire che SHARPER promuove una nuova visione del mondo da costruire insieme per migliorare il futuro e il territorio. Cosa c’è di più importante? Rendere il Pianeta un luogo d’incontro e riflettere sull’importanza della ricerca, allora, rende la condivisione il tema centrale dell’evento.

Ogni incontro divulgativo si svolgerà contemporaneamnete a Perugia, Ancona e L’Aquila. Non mancheranno i collegamenti al mondo internazionale della ricerca ma soprattutto chi vorrà potrà scoprire nuove discipline scientifiche, divertirsi, incontrare i ricercatori e prendere parte a numerose attività scientifiche, valutandone poi con consapevolezza i notevoli effetti sulla società.

L’evento si rivolge a tutti i cittadini e ai giovani studenti appassionati di scienza e tecnologia che desiderano conoscere il mondo della ricerca come possibile percorso professionale.

A cura della Redazione

Categorie:   Ricerca, Università

Tags:  , ,

Commenti