iconEachTime Wall iconSocial Wall iconEventi

Giornata della Terra: The Hive e AIESEC contribuiscono con #TakeTheChallenge e le idee sui Global Goals!

Oggi si celebra in tutto il mondo la Giornata della Terra, un’occasione in più per prefiggersi l’obiettivo di salvare il mondo e trattare temi come l’inquinamento, la protezione dell’ecosistema, il progressivo esaurimento delle riserve naturali.

The Hive, incubatore e acceleratore di startup, in collaborazione con Aiesec Ancona, il più grande network internazionale di studenti universitari e neolaureati presente nel nostro territorio presso la Facoltà di Economia Giorgio Fuà, hanno deciso di far fronte a queste tematiche mettendo in campo l’iniziativa “TakeTheChallenge. Shape your future. Now!” . Un Business Game rivolto a studenti universitari e neolaureati per la creazione di nuove idee imprenditoriali, legate ai ‘Global Goals’, i 17 obiettivi individuati dalle Nazioni Unite per raggiungere traguardi fondamentali entro il 2030, come ad esempio porre fine alla povertà estrema, combattere la disuguaglianza e l’ingiustizia e rimediareTAKE_THE_CHALLENGE_Logo al cambiamento climatico.

Il calendario di appuntamenti di “TakeTheChallenge. Shape your future. Now!” ha avuto inizio il 1 aprile con la conferenza stampa di presentazione, continuando con l’aperitivo di benvenuto al Seeport Hotel e tre giornate di workshop giudate dai tutor di The Hive e Aiesec Ancona. Si è concluso ieri 21 aprile alla Mole Vanvitelliana con la Pitch Battle, il banco di prova per le idee di business elaborate dai cinque gruppi che si sono messi in gioco per contribuire a portare risultati positivi per tutte le persone, in tutti i paesi.

Un Business Game ideato per fornire gli strumenti giusti per realizzare un progetto d’impresa e far nascere nuove idee di business, con l’obiettivo di avvicinare gli studenti universitari alla realtà imprenditoriale.

Dopo intere giornate divise tra brainstorming, Business Model Canvas e prove di pitch, l’obiettivo è stato raggiunto e sono stati messi su carta cinque progetti di business.

SnEXt, l’app interattiva per l’educazione sessuale, SureMeater, il primo sito di crowdbutching italiano, Find Your Place per trovare un posto per studiare in università, e poi le due idee che hanno convinto maggiormente la giuria ad investire su di loro: Waving, ideata per risparmiare l’acqua in casa e Growing City, l’idea imprenditoriale dedicata ai comuni.

La giuria, composta da Gianmario Raggetti, docente di economia degli intermediari finanziari, Fabiano Compagnucci – docente di economia regionale, Luca Masieri – responsabile marketing di Sida Group, Floriano Bonfigli – tutor di The Hive, Mirko Carmelo Giovinazzi – startupper e co-founder di Webox Studio. Un mix di professionalità che ha fatto coesistere le diverse realtà dell’università, dell’azienda e delle startup, per dare consigli ed indirizzare ogni progetto verso il giusto modello di business.

The Hive ha offerto un anno di incubazione per aiutare concretamente questi futuri startupper, perchè crede nell’imprenditoria giovanile e nella crescita che si può avere accettando la sfida di iniziare un proprio progetto di business.

#TakeTheChallenge arriva al capolinea, ma solo per quest’anno, già si avverte nell’aria l’organizzazione della prossima edizione!

 

A cura della Redazione

Categorie:   Impresa, Startup, Università

Commenti