iconEachTime Wall iconSocial Wall iconEventi

EnGAGING: il Progetto Europeo sulla Gamification e il Growth-Hacking

L’educazione all’imprenditorialità, come attualmente è articolata in politiche e pratiche, ha il potenziale per contribuire alla costruzione di una mentalità imprenditoriale tra i giovani cittadini europei, per far aumentare il numero delle start-up, così come far riaccendere la crescita e l’innovazione nelle PMI, e quindi far aumentare le opportunità di crescita per i lavoratori nel medio termine.

Per questo nasce il Progetto Europeo “enGAGING (Gamification as Applied Growth-Hacking and Incubating method for improving New Ground-based skills in start-uppers and enterprises), che supporta l’aumento di nuove capacità, provenienti dalla teoria della gamificazione e dalla strategia “Growth-Hacking”, dei business coach e degli sviluppatori di business per prepararli ad assistere gli imprenditori in modo originale; offre, inoltre, una maggiore assistenza personalizzata agli imprenditori e la possibilità di aiutarli nell’automatizzazione della generazione di idee secondo la strategia del Growth-Hacking.

Le istituzioni di formazione professionale, le aziende private e gli altri protagonisti del settore economico si stanno muovendo verso nuove opportunità e per capire come organizzare le loro risposte congiunte per affrontare la feroce competizione del mercato dell’imprenditorialità. Il rinforzo della cooperazione tra pubblico e privato e lo scambio di buone pratiche nel contesto europeo è essenziale per accrescere la qualità delle reazioni date dalle istituzioni di formazione e le aziende per un cambiamento della società, dove la creatività e l’innovazione abbracciano profondamente il processo di lavoro e influenzano intensamente la capacità produttiva degli attori più importanti.

EnGAGING costituirà quindi una solida opportunità sia per i partner di progetto che per i gruppi bersaglio per uno scambio di pratiche, metodologie, approcci e strumenti per identificare, definire e rinforzare competenze strategiche richieste nel settore della formazione pubblica e privata, per creare migliori sinergie con il settore privato e per mantenere l’imprenditorialità come riferimento per una trasformazione sociale ed economica.

Per riuscire nel suo intento, il progetto enGAGING è incentrato intorno ad un coerente insieme di appositi e funzionali obiettivi, quali:

  1. L’identificazione di un insieme di hard e soft Skill emergenti, legate alle nuove sfide che riguarderanno il settore del   Coaching imprenditoriale.
  2. La ratificare una metodologia trans-frontaliera e trans-settoriale per un’analisi partecipativa dei bisogni.
  3. Le soluzioni integrate MOOC coinvolgono sia gli esperti di Gamification che i coach imprenditoriali per creare una piattaforma permanente.
  4. I test di formazione alla pari e valutazione delle abilità, generano strumenti con un software dedicato.
  5. Rafforzare un approccio comune su come preparare strategie di Growth-Hacking e principi di Gamification per migliorare le competenze di business Coaching professionali.
  6. Creare un unico profilo condiviso di competenze per i Game-Hacker.
  7. La creazione di un centro di apprendimento virtuale al fine di creare un network di Game-Hacker europei qualificati.

Il piano del progetto enGAGING si compone di 7 WP (Works Package) con lo scopo di creare un modello per il reclutamento e la formazione di coach imprenditoriali professionali e sviluppatori di business (“Game-Hacker”) in grado di supportare le start up e gli imprenditori europei.

  • Il WP1 comprende il coordinamento generale e la gestione del progetto ed è formato dal Piano di Monitoraggio e Valutazione, le schede di incontro dei partner, le metodologie di rendicontazione da applicare ad ogni partner. Garantirà il monitoraggio della performance di progetto.
  • Il WP2 stabilisce una comunicazione generale e la strategia di diffusione che sarà migliorata da ogni singolo partner, mentre il WP 3,4,5 e 6 sono formati da task tecniche che garantiranno il miglioramento di differenti tipi di attività nel campo del business coaching. Con il WP3 si otterrà un’analisi e una ricerca sulle esigenze e la formazione dei coach imprenditoriali che sono attualmente usati in Europa, con un focus su metodi e politiche innovative da adottare nei prossimi anni.
  • il WP5 sarà creato dai partner di progetto e stabilirà un nuovo modello di formazione interattivo sulla base dei principi della gamificazione e il Growth-Hacking, basandosi su una piattaforma di E-Learning (WP6) e un corso face-to-face (5 giorni di corso formativo che si terrà in Italia) (WP4).
  • Il WP7 garantirà il miglioramento e la fruibilità in futuro del modello attraverso il contributo nuovi partner interessati da tutta Europa sulla base di un piano di azione e specifiche guide-line da rispettare e promuovere.

Il progetto enGAGING viene supportato costantemente da otto Partner Europei:
Zadra Nova
L’agenzia per lo sviluppo della Contea di Zara (Applicant Organisation) è un attore principale nello sviluppo regionale della contea di Zara, con grande esperienza nella preparazione e nell’attuazione di progetti finanziati da fondi europei e nazionali. ZADRA NOVA gestisce regolarmente supporto economico e programmi formativi focalizzati allo sviluppo delle PMI come programmi per le start-up, i piccoli produttori locali, gli innovatori e le imprenditrici. L’Agenzia promuove inoltre nuove forme innovative per lo sviluppo imprenditoriale come l’e-business, l’economia verde, l’imprenditorialità sociale, la collaborazione innovativa attraverso il co-working e la clasterizzazione e azioni simili, tutte ad un livello locale e nazionale.

Gamification Nation
La Gamification Nation (GN) è specializzata nella creazione di soluzioni gamificate per processi economici. I progetti fin ora approvati hanno incluso le seguenti soluzioni su misura: il design della gamificazione con scopi e-learning per creare degli e-learning coinvolgenti e l’uso di un’idonea gamificazione alla cultura e l’abilità dei suoi utenti che fosse compatibile con i sistemi attuali; vendite e gamificazione produttiva attraverso un programma mirato di coaching feedback; la creazione di risorse per l’apprendimento della leadership per un continuo sviluppo professionale.

Città Metropolitana di Milano
La città metropolitana di Milano (ex provincia di Milano) esercita le sue funzioni su un territorio di 134 Municipalità inclusa la città di Milano. In particolare, il “Dipartimento welfare e i professionisti del terzo settore” promuove progetti pilota e sperimentali, orientati allo sviluppo e al rafforzamento locale e regionale del sistema welfare, alla costruzione di comunità più forti con l’obiettivo di assicurare un effettiva integrazione di tutti i cittadini. Allo stesso tempo, rivolge molte delle sue attività ai giovani, bambini, persone con problemi socio-economici, immigrati e persone con disabilità.

Bicero
La BICERO Ltd. è un’ azienda di micro consulenza e formazione, che ha come obiettivo principale le tecnologie informatiche, l’apprendimento, il coaching, la gestione di progetti e qualità della gestione dei processi economici. La vision aziendale è la creazione di un collegamento tra l’economia, l’informatica, l’ insegnamento e le tecnologie informatico-comunicative e le soft skill. BICERO aiuta le aziende a focalizzarsi sulla loro economia primaria, mentre migliora il loro processo produttivo, ICT e la strategia di apprendimento usando un metodo di affiancamento.

SPI
L’SPI è un’azienda, creata nel 1997, con un’ottima conoscenza del settore pubblico e privato e su come i clienti possono posizionarsi per creare innovazione, essere competitivi e creare prosperità. SPI è ben posizionata come catalizzatore di innovazione con particolare attenzione su Scienze e Tecnologia e Sviluppo Territoriale. La propria prospettiva dinamica permette di posizionarsi ad un livello globale e aumentare costantemente il ricco numero di contatti, creando valore organizzativo per i propri clienti.

– City of Zadar
La città di Zara è un dipartimento locale auto-governativo, formato da un autogoverno locale e dall’Amministrazione Act e i territori delle Contee, le città e le municipalità della repubblica croata. Con 14 dipartimenti istituzionali, l’area amministrativa della città di Zara include 4 insediamenti nelle vicinanze, la città di Zara stessa ed anche 7 isole. La città di Zara è un componente principale nel campo della cooperazione transnazionale e transfrontaliera, con una lunga tradizione di collaborazione con numerosi enti locali e di organizzazioni internazionali.

FVB – The Hive
FVB – The Hive è un incubatore aziendale certificato, con una rete di consulenti e manager qualificati, che accompagna i nuovi imprenditori nell’implementazione delle loro idee di impresa, fornendo le loro esperienze nel campo della ricerca, strategia, marketing, finanza e management. Gli incubatori di imprese e gli acceleratori rappresentano le strutture più adatte per sostenere e incrementare le idee imprenditoriali per diventare poi imprese di successo.
Un Top University Associated Business Incubator è un incubatore senza un’affiliazione formale ma lavora a stretto contatto con le università, e fornendo un miglior rapporto qualità al sistema e ai loro clienti delle start-up rispetto ai competitori locali e globali. Inoltre, FVB ha una solida esperienza nella organizzazione di eventi e attività di comunicazione.

National Development Agency
L’Agenzia Nazione per lo Sviluppo (NDA) è un’organizzazione no profit che contribuisce allo sviluppo sostenibile socio-economico in Bulgaria, aiutandola a diventare un esempio di successo di sviluppo e innovazione in europa. Ogni giorno, l’NDA incoraggia e promuove le attività che portano ad un miglioramento della società bulgara, comprese le attività volte a migliorare la governance nel settore pubblico. Gli esperti NDA hanno grande esperienza nel garantire il finanziamento e la gestione dei progetti finanziati da varie fonti pubbliche e private europee e nazionali.

Iscriviti su www.engaging-project.eu per ottenere una formazione gratuita on-line!

Categorie:   Impresa

Commenti